opinioni

HOME

NEWS OPINIONI COLLABORA GUESTBOOK LINKS E-MAIL

Opinione n° 5

Buongiorno

un po' per caso, un po' per ricerca, sono capitato su questo sito e devo dire che mi ha fatto molto piacere trovare un "posto" dove si difenda con i denti questo piccolo angolo di paradiso che rappresenta Lido di Volano.

Frequento Lido di Volano da quasi 40 anni e in questi anni ho assistito a tutte le sue evoluzioni e le sue, purtroppo molte, involuzioni

Evitando di fare i troppo nostalgici ricordando quando c'erano il cinema all'aperto e la balera/discoteca, purtroppo di stagione in stagione il posto sta morendo.

Gli stabilimenti balneari si vedono ridurre la porzione di spiaggia concessa dal mare e sono costretti (??) a rifugiarsi nella ristorazione affossando quei pochi ristoranti presenti in paese.

La circolazione ciclopedonale è approssimativa.
C'è un accenno di camminamento che dovrebbe collegare tutti i "bagni" ma che poi miseramente si perde nel nulla.
Anni fa hanno provato a sbarrare l'accesso ai mezzi a motore alle rampe degli stabilimenti balneari da Piazza Spiaggia, proprio per consentire solo il passaggio ciclopedonale, ma i proprietari degli esercizi sono insorti perchè secondo loro i clienti non avrebbe più (???) potuto raggiungere comodamente la spiaggia.

Il Comune e la Provincia latitano! Le strade sono in condizioni non accettabili e tutta la natura che caratterizza Lido di Volano è poco valorizzata.

Non ci sono più alberghi, non ci sono più campeggi (quando c'erano i campeggi davanti alla pineta il Lido era popolatissimo), non ci sono strutture per i giovani, non si trovano appartamenti in affitto a prezzi ragionevoli. Risultato: quelli che possono si comprano un piccolo appartamento e ci svecchiano.

La Provincia poi ha dato un colpo di coda con il pontile. Inizialmente nato come attracco di una motonave che fa il giro delle zone del Delta. Attracco che non è mai stato utilizzato per vari motivi, ma che viene sfruttato in maniera massiva e abusiva da uno sciame di chiassosi pescatori che popolano il pontile con le loro reti a bilancia.

Purtroppo, ed è mia personale opinione, già il pontile mi occulta la visuale su tutta la sacca di Goro, in più, quando decido di percorrerlo, devo fare lo slalom ed evitare bastoni e retini manovrati in modo piuttosto brusco da questi improvvisati pescatori.

Tirando le somme, Lido di Volano piano piano sta morendo e nessuno ha più le forze, le energie o anche solo la voglia di cercare di risollevare le sorti di questo che per me è, e sempre rimarrà, un angolo di paradiso.

Continuo a confidare nel Comune di Comacchio e nella Provincia di Ferrara perchè diano l'importanza che merita a questo borgo rimasto indietro di 30 anni rispetto al resto del mondo.

M.A.

back